Giardiniere a Pesaro e Urbino

Giardinaggio Pesaro

Giardinaggio

Irrigazioni Pesaro

Irrigazioni

Disinfestazioni Pesaro

Disinfestazioni

Recinzioni Pesaro

Recinzioni

Vivaio Pesaro

Vivaio

divisori da giardino

Divisorie da giardino: ripararsi da sguardi indiscreti del vicino? Hai 2 opzioni, scopriamole insieme

Molto spesso ci capitano telefonate di committenti che ci chiedono soluzioni per creare delle barriere e non essere spiati dai vicini o dai passanti se la nostra casa o il nostro giardino confina con un’altra proprietà o da su una strada.

Le soluzioni per delle reti divisorie da giardino possono essere molteplici ma principalmente si può realizzare:

Queste quattro soluzioni però possono essere delle divisorie da giardino anche onerose, e se il budget a disposizione è limitato si può scegliere di realizzare una recinzione con un telo ombreggiante e magari realizzare una siepe che funge anche da barriera antirumore successivamente.

Se invece il vostro scopo è quello di realizzare una barriera impenetrabile che funge anche da deterrente per i ladri, allora si può optare per l’utilizzo di divisorie da giardino usando piante spinose.

Prima però di procedere alla realizzazione e alla posa a dimora delle piante, fate bene attenzione alle distanze dai confini, che solitamente sono definite dal Codice civile o da regolamenti comunali del verde pubblico e se siete in campagna dalle prescrizioni di massima e polizia rurale. Solitamente le distanze dal confine vanno dai 50 cm per le siepi fino ad arrivare ad un massino di 3-4 metri per gli alberi.
Oltre a questo accorgimento, bisogna essere a conoscenza del tipo di suolo in cui verranno messe a dimora le vostre piante, alcune resistono bene ai ristagni, altre meno, alcune prediligono terreni acidi e sciolti ecc, in ogni caso prima di proseguire è bene che vi affidiate ad un esperto del settore o ad un’agronomo forestale.


Esempio di recizione fatta da Green Garden
Esempio di recizione fatta da Green Garden

Per quanto riguarda la realizzazione della siepe, si può optare per realizzare una siepe uniforme, con specie sempreverdi; oppure una siepe mista con specie diverse che possono andar bene come divisorie da giardino in molti casi.

Come dicevamo prima in base al vostro scopo, potrebbero esserci specie più adatte rispetto ad altre.

Volete una siepe impenetrabile e spinosa? Allora specie come il Biancospino (Crataegus monogyna), il Paliuro (Paliurus spinacristi), il Ginestrone (Ulex europeaus) , la Pyracanta o Agazzino, il crespino (Berberis vulgaris), l’Arancio trifogliato(Poncirus trifoliata),il prugnolo (Prunus spinosa), l’Agrifoglio (Ilex aquifolium) e il Pungitopo (Ruscus aculeatus), così da raccoglierli per preparare decorazioni natalizie ed in fine perché no, anche le rose.

Volete una siepe sempre verde?

In questo caso, si potrebbe usare l’Alloro (Laurus nobilis), il Lauroceraso (Prunus laurocerasus) , il Bosso (Buxus sempervirens e numerose altre specie) , il leccio (Quercus ilex), il Viburno (Viburnum tinus)con le sue bellissime bacche blu metallizzate , il Corbezzolo (Arbutus unedo) , l’Olivagno (Elaeagnus angustifolia), il Ligustro (Ligustrum vulgare), il Mirto (Myrtus communis) , la Phillyrea (Phillyrea angustifolia),il lentisco (Pistacia lentiscus), il Terebinto (Pistacia terebinthus),il Pitosporo (Pittosporum sp.).

Avete poco spazio e il vostro budget è limitato ma non volete rinunciare ad abbellire la recinzione? I rampicanti potrebbero fare al caso vostro ed essere utilizzati come divisorie da giardino!

Le varie specie e varietà di Gelsomino (Jasminum sp.), Il Falso gelsomino (Trachelospermum jasminoides), l’Edera (Hedera elix), la Vite americana (Parthenocissus tricuspidato), il Caprifoglio e le varie specie come Lonicera caprifolium, Lonicera etrusca, Lonicera japonica, le Clematis (come la bellissima e sempre piu rara Clematis viticella), la Passiflora (Passiflora caerulea) o i vari Convolvoli rampicanti.

Pagina aggiornata il 10 Aprile 2019
gnu fdl banner png